News
30 Ottobre 2018

Smart engagement: il QRmeback

Tutti conoscono i fondamenti del mercato: domanda e offerta, bisogno e soddisfazione, problema e soluzione.

Fino a non molto tempo fa la formula per creare un business di successo era abbastanza semplice: chi riusciva a fornire il prodotto o il servizio in grado di rispondere a una domanda aveva successo.

Poco tempo dopo, quando tutti i bisogni sono stati soddisfatti, le aziende sono entrate in competizione su nuovi parametri: più efficienza, più features, più convenienza…  Ma nuovamente ci siamo trovati in una situazione di saturazione.

Come distinguersi in questo ecosistema altamente competitivo?

Engagement: il vantaggio chiave

To engage, ovvero coinvolgere: in un sistema fortemente sfidante è fondamentale emergere. E se è diventato sempre più difficile farlo sul prodotto o sul servizio, bisogna concentrarsi sull’esperienza connessa con il suo acquisto, coinvolgendo in prima persona il cliente per rendere memorabile il brand e per offrire quel valore aggiunto fondamentale per distaccarsi dai competitor.

I dati supportano questo approccio: oggi, l’80% dei clienti ritiene più importante l’esperienza rispetto al prodotto o al servizio, e così la customer experience diventa il vero terreno di sfida tra business.

solution provider per car sharing

È quindi fondamentale sviluppare la capacità di comprendere il prospect, di sviluppare relazioni, di individuare soluzioni creative che suscitano il suo interesse, di costruire un rapporto bidirezionale, interattivo, immediato e personale. Insomma, coinvolgere: quel suffisso, co- che indica partecipazione e connessione, che è fondamentale per creare una solida sintonia tra cliente e azienda.

L’innovazione al servizio dell’engagement

L’engagement deve colpire e impressionare, deve stupire e lasciare il segno: anche attraverso un gesto semplice si può ottenere un grande impatto e qui entra in gioco il fattore tecnologico, che permette di trasformare azioni banali in un nuovo modo per interagire con la realtà e portare valore aggiunto per l’utente.

Oggi il 66% dei clienti trova molto più difficile essere impressionato da un prodotto o da un servizio: è per questo che sono stati sviluppati sistemi di smart engagement per offrire una customer experience in grado di fare la differenza.

QRmeBack di Intoowit è la soluzione che permette di aprire un nuovo canale di comunicazione con i clienti grazie a una semplice operazione come la scansione di un QR code. Indirizzando la fotocamera dello smartphone sul codice posto su un prodotto, l’utente potrà ottenere informazioni su ciò che ha di fronte, contattando direttamente un operatore dedicato e formato per rispondere a ogni tipo di domanda su quello specifico prodotto o servizio. In questo modo, è possibile essere sempre a fianco dell’utente con una presenza discreta, innovativa e sempre disponibile, in ogni tappa del suo customer journey. Infine sarà possibile guidarlo con risposte rapide ed esaustive in qualsiasi momento.

Questa è solo una delle soluzioni tecnologiche di Intoowit, pensate per creare relazioni umane e di valore attraverso pochi semplici gesti.